V.M.C. VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA

V.M.C. VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA
5 (100%) 1 vote

il ricambio dell’ aria è indispensabile per un buon  “BENESSERE ABITATIVO”

 

Ricambiare meccanicamente l’ aria in casa = Salute e Benessere

 

VENTILAZIONE MECCANICA MONOSTANZA
VENTILAZIONE MECCANICA VISTA INSTALLAZIONE INTERNA

V.M.C.

Il “benessere abitativo” è un insieme di fattori (temperatura, umidità, composizione e purezza dell’ aria, rumore, ecc..) che rendono l’ ambiente in cui viviamo vicino alle nostre esigenze e caratteristiche di benessere personali. Il benessere è il percepire intorno a noi le condizioni ideali per vivere senza sentire ne’ caldo ne’ freddo ma semplicemente “star bene”.

Tutti noi viviamo la maggior parte del tempo in ambienti chiusi e a contatto con altre persone. I livelli di temperatura, umidità e inquinanti devono esser tenuti sotto controllo. Quello che si deve cercare di stabilizzare sono i parametri di temperatura, umidità, luce, rumore ecc… i cui valori percepiti come “benessere” variano da persona a persona. Per ottenere qualcosa di replicabile a piacimento in qualunque momento è necessario installare sistemi con cui si possono variare e regolare i parametri di regolazione in base alle esigenze del momento e in funzione delle variazioni esterne.

Per semplificare è possibile creare “LA PRIMAVERA” in casa

Oltre a installare un sistema a cappotto efficiente e un altrettanto efficiente sistema di produzione e distribuzione del calore,

serve avere un buon ricambio dell’ aria

Se non si provvede a effettuare un buon ricambio dell’ aria la qualità della stessa viene seriamente compromessa da molteplici fattori. Il nostro corpo vive di aria, che è il fattore primario della vita. Senza acqua si vive alcuni giorni, senza cibo alcune settimane ma senza aria solo pochi minuti.

L’ aria non ricambiata ci fa ammalare mentre quella sana ci fa star meglio.

I sistemi per ottenere una buona aria, il controllo dell’ umidità relativa e quindi la formazione della muffa all’ interno della propria abitazione/ufficio (ammesso che all’ esterno sia presente…), sono molteplici:

  1. Il più semplice è quello di aprire sistematicamente più volte al giorno le finestre per far entrare aria nuova e far uscire quella inquinata. Questo sistema ha delle forti penalizzazioni dal momento che obbliga le persone a gestire le aperture e chiusure molte volte al giorno, è un grossissimo spreco energetico perché mentre esce l’ aria esce anche il calore o fresco che abbiamo creato con la caldaia e/o il climatizzatore. Inoltre non si riesce a gestire e limitare l’ ingresso di polvere, pollini, animali ecc..
  2. Altro sistema è praticare alcuni fori di areazione sulle pareti ma il dispendio energetico e l’ ingresso di polvere o animali non viene gestito
  3. Installare sistemi di VMC (Ventilazione Meccanica Controllata) permette di regolare in modo automatico i ricambi dell’ aria con la filtrazione dell’ aria che si desidera (installando filtri dedicati a quello che si desidera filtrare) e recuperando buona parte del calore in uscita o in entrata per evitare di dissipare inutilmente quello che la caldaia o il climatizzatore ha prodotto.

La ventilazione meccanica di base deve avere queste caratteristiche:

  • Sufficiente portata dell’ aria proporzionata ai volumi delle stanze da trattare
  • Bassa Rumorosità
  • Ottimo recupero di calore/fresco
  • Affidabilità di durata nel tempo
  • Centri assistenza radicati sul territorio
  • Posizionamenti accurati per garantire il ricambio totale negli ambienti estraendo da quelli produttori di odori (cucina e bagno) per evitare di diffondere odori per tutta l’ abitazione
  • costi accettabili
Per ulteriori informazioni contattaci senza impegno tramite il seguente indirizzo mail: commerciale@gabrieleborsari.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.